Neonati in casa: mangiapannolini sì o no?

Il mangiapannolini è una novità degli ultimi anni. Rientra tra gli articoli dell’infanzia più gettonati tra i neo genitori. Questi bidoni sono progettati per risolvere un serio e fastidioso problema: lo smaltimento dei pannolini sporchi. Un articolo, dunque, volto ad eliminare il problema dei cattivi odori. Inoltre chi in casa ha un “maialino” non deve andare di continuo a gettare il sacco dell’immondizia per evitare che l’olezzo si diffonda per le stanze dell’appartamento.

I pannolini vengono avvolti da un particolare sacchetto e vengono sigillati. L’operazione avviene in modo automatico e veloce. Di prodotti in commercio ve ne sono tanti e di tutte le marche. Questi recipienti servono anche a tutelare la famiglia da germi e batteri. Possono essere posizionati nella cameretta del bambino o comunque nella stanza dove solitamente viene cambiato.  Un modo giusto per dire stop ad odori e germi.

Come si usano

La modalità di funzionamento non cambia in base al marchio che lo produce. Tutti i mangiapannolini svolgono lo stesso compito: il pannolino usato viene inserito all’interno e poi sigillato. L’operazione è semplice e si può effettuare anche con una mano sola. Una volta che abbiamo cambiato il nostro pannolino, con una mano possiamo aprire, infatti, il coperchio del “maialino” e inserire il pannolino all’interno. Nel contenitore ci sono particolari sacchetti che andranno ad avvolgere il pannolino sporco.

Una volta che il contenitore è colmo di pannolini sporchi, dobbiamo solo togliere il sacchetto, annodarlo in cima e smaltirlo nell’indifferenziato. Terminata una ricarica di sacchetti, se ne sistema una nuova.

I modelli

I mangiapannolini sono per la maggior parte dei casi piccoli bidoni. Sono alti poco più di 50 centimetri; non superano 30 centimetri in larghezza Questi recipienti sono di colore bianco e presentano una forma allungata. Si adattano bene all’arredamento presente in casa e non fungono da ostacolo o da intralcio per le loro misure ridotte. In molti collocano il “maialino” nella stanza del neonato. Ci sono bidoni che riescono a contenere anche quasi 200 pannolini, altri che arrivano pure intorno ai 30. Tutto dipende dal modello e dall’azienda produttrice. In comune tutti gli articoli hanno però la caratteristica della praticità d’uso: possono essere aperti con una sola mano.

In conclusione: mangiapannolini sì o no? La risposta per noi è positiva. Questi prodotti sono indispensabili in una casa dove ci sia un neonato perché eliminano la totalità degli odori molesti; sono inoltre veloci, pratici e igienici. Per dare un’occhiata a tutti i prodotti in offerta, visitate il sito www.mangiapannolino.it.